Insegnamento delle discipline subacquee

Le basi dell’istruzione

L’Istruttore che propone un corso subacqueo di una delle didattiche che fanno capo all’RSTC (Recretional Scuba Training Council), la più grande ed importante associazione per l’organizzazione e l’addestramento subacqueo, unica interlocutrice per l’emanazione di leggi in merito alla subacquea, si attiene durante tutte le fasi alle direttive dettate dalla propria didattica d’appartenenza.
Ogni didattica a sua volta segue delle regole prese di comune accordo con le altre; queste regole che sono comuni a tutte le didattiche dell’RSTC prendono il nome di “Standard RSTC”.
Gli standard, sia quelli dell’RSTC sia quelli della propria didattica (nel nostro caso PADI ed IDEA) d’appartenenza, (che integrano quelli RSTC) hanno un valore fondamentale durante un corso subacqueo.
Gli standard sono delle regole scritte che impegnano formalmente l’Istruttore a fornire una determinata serie di nozioni teoriche e pratiche. La conoscenza, l’addestramento e l’esperienza sono essenziali per immergersi in sicurezza e godere del mondo sommerso. Le tecniche d’immersione che occorre conoscere non sono difficili, ma devono essere ben comprese. Per questo i Centri d’immersione (Diving) prima di accompagnare qualcuno in immersione richiedono al subacqueo una certificazione.

L’obbiettivo

Per ottenere questa certificazione (brevetto), si deve frequentare e superare un corso che prevede lezioni in aula e in acqua. La prima certificazione ha lo scopo d’insegnare le basi essenziali dell’immersione senza confondere l’allievo con nozioni più adatte ai corsi successivi.
L’Open Water Diver, (prima certificazione) è programmato per fornire agli studenti concetti di fisica e fisiologia del corpo umano durante l’immersione e per insegnare il funzionamento ed il corretto utilizzo delle attrezzature subacquee. La certificazione viene rilasciata al termine delle lezioni teoriche e degli addestramenti in acque delimitate ed in acque libere.
Il primo livello dell’addestramento per immersioni con autorespiratore è il brevetto Open Water Diver. Una volta brevettato, il subacqueo può scegliere di proseguire la propria formazione.  La carriera prosegue con i programmi Advanced Open Water Diver, Specialty Diver e Rescue Diver. Un addestramento ulteriore, impartito nei corsi Divemaster, Assistant Instructor e per finire, Instruttore, offre agli interessati la possibilità di lavorare nell’ambito della subacquea.